Moderatori: Vice-Capo, Capo, Senior-Member, Leggende, Membri

Avatar utente
By Yondaime Ho-Kage
Bimbo-Minchia
#312882
YONDO, il manga del tanga
Le tristi (dis)avventure di uno scarso


Questa grande Opera è stata creata dal Sommo Maestro della letteratura dei nostri tempi, il nostro esimio hanamici.


Ogni fatto e riferimento di quest'opera sono liberamente ispirati da eventi e persone realmente esistiti e/o avvenuti in opere fantasiosamente di fantasia narrate fantasticamente.



PROLOGO
Spoiler:
C'era una volta, tanto tempo fa, una piccola e simpatica volpe, simpatica quanto lo possa essere una colonia di pulci negli slip, che vagava in giro per il mondo facendo i suoi simpatici scherzi agli abitanti dei vari villaggi che simpaticamente visitava.
Ormai la fama della volpe era conosciuta in tutto il mondo, ma nessuno osava ribellarsi ad essa, nè tanto meno affrontarla. Finchè un giorno...
La volpe arrivò alle porte di un ridente villaggio del paese del Web, il villaggio delle AnimePovereDebosciate, quando le si parò di fronte un uomo...un essere umano...un essere...insomma, una cosa dalle fattezze all'incircamenoquasi maschili, che le si parò davanti sbarrandole la strada.
Volpe: e chi tu sei?
Coso: io sono Yondo, ma tu se preferisci puoi chiamarmi Yondotuttotondo, s'è pliù fasìl.
V: ma sei scemo? Yondotuttotondo, tempo che t'ho chiamato sei andato via. Ti chiamerò "coso". Che vuoi coso?
Yondo: ho sentito parlare di te ed ho deciso che volevo incontrarti. Come ti chiami, volpe?
V: davvero non sai come mi chiamo? Io sono Puritana, la volpe dalle 9 gonne.
Y: davvero? Puritana? La volpe dalle 9 gonne?
P: è quello che ho appena detto! Qual'è il tuo problema? Sei sordo? Devi ripetere le cose come un pappagallo? Hai problemi di comprendonio? Cosa?
Y: ma...se ti chiami Puritana...e se hai 9 gonne...sei una femmina!? Posso aggiungerti ai miei amici?
P: hei, io non ho amic...cosa? Femmina? Io sono maschio, idiota. Non vedi? Guarda!
E Puritana mostrò a Yondo la sua decima "gonna".
Y: si si vabbè, quella poco conta. Allora? Posso aggiungerti ai miei amici? Da dove vieni? Dove vivi? Quanti anni hai? Hai FB? Twitter? Skype? Cosa fai questa sera? Sei single? Vuoi sposarti? Hai mai pensato di avere figli?...
Dopo un infinito ed estenuante interrogatorio durato per tutta la notte, la povera Puritana decise di sfilarsi le 9 gonne, le impastò con le sue mani a formare una corda con un cappio e decise che per liberarsi dall'odio, che, tanto per intenderci, le aveva procurato in quelle poche ore quell'essere uscito fuori chissà da dove, non c'era altro verso che il suicidio, o in alternativa il ban, pratica diffusa nel paese del Web. Ma visto che al momento in giro non c'era nessun assessore, consigliere o contadino del paese, Puritana non ebbe altra scelta. S'impiccò con la corda di gonne.
Fu così che Yondo rimase per l'ennesima volta nella sua vita solo, scaricato dall'ennesima donna (eh si, anche dopo aver visto la decima coda, lui è ancora convinto che Puritana fosse femmina), a pensare all'ennesimo fiasco, ascoltando per l'ennesima volta la canzone di Sakuragi...insomma, rimase ennesimo.
Da quel giorno le gesta di Yondo furono conosciute in tutto il paese del Web, e allo stesso tempo da quel giorno Yondo cercò di conoscere tutte le femmine del paese del Web.
Un nuovo eroe era nato, un mito, una leggenda. Quella di Puritana, l'unico essere che sia mai riuscito a liberarsi di Yondo.



To be continued...